Logo di Progetto Verde
PROGETTO VERDE
IDEE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE
Ci troviamo continuamente di fronte a una serie di grandi opportunità brillantemente mascherate da problemi insolubili. (John W. Gardner)
COME NASCE UN DISTRETTO



Un Distretto/Metadistretto nasce grazie all'aggregazione di più imprese che credono nell'importanza di costituire un'istituzione di riferimento per il proprio comparto produttivo, che lo rappresenti in tutti i suoi aspetti, e i cui interessi siano di beneficio per tutti, andando oltre a quelli della singola impresa. Il numero minimo per costituire un Distretto è di 100 imprese (250 per il metadistretto). Normalmente i soggetti promotori dei Distretti sono le associazioni di categoria che vedono in queste nuove forme di aggregazione la possibilità di realizzare azioni che vadano a beneficio dell'intero comparto produttivo, sfruttando i finanziamenti messi a disposizione della Regione.






Le imprese che decidono di aggregarsi devono concretizzare l'atto sottoscrivendo un documento, il cosiddetto "Patto di Sviluppo", dove oltre ad individuare il settore produttivo di riferimento, viene fatto l'elenco delle possibili azioni da realizzare nei tre anni successivi, sulla base delle azioni ammissibili previste dalla LR 8/2003! L'elenco è sommario. Le azioni saranno dettagliate nel momento in cui le imprese decidono di partecipare ai bandi di finanziamento pubblicati dalla Regione Veneto.

Ogni Distretto/Metadistretto ha il proprio "Rappresentante del Patto di Sviluppo Distrettuale", cioè la figura che avrà il compito di rappresentare tutte le aziende sottoscrittrici.



La fase successiva è quella di approvazione del Patto da parte della Regione Veneto .... a questo punto il Distretto è formalmente riconosciuto!





Nei tre anni successivi, le aziende che hanno aderito al Distretto/Metadistretto possono partecipare ai bandi che annualmente vengono pubblicati dalla Regione Veneto, concretizzando le azioni che erano state inserite in precedenza nel Patto di Sviluppo e beneficiando dei contributi regionali (fino al 40% della spesa ammissibile).



Allo scadere dei tre anni, può essere ripresentato un nuovo Patto con le azioni che il Distretto intenderà realizzare nei tre anni successivi.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
IMPORTANTE!!!

Può essere che tu stia consultando queste sito su consiglio della tua associazione di categoria. In questo caso, se grazie alle informazioni che troverai in queste pagine, ti sarai chiarito meglio, rivolgiti alla tua associazione per eventualmente aderire al patto di sviluppo.

Se invece non hai alcun punto di riferimento e ...

- ...vuoi sapere che opportunità ci sono per la tua impresa;
- ...vuoi verificare se è già stato costituito un Distretto che fa per te ed eventualmente metterti in   contatto con le persone di riferimento;
- ...sei interessato ad aggregarti con altre imprese del tuo settore e proporre la nascita di un   nuovo Distretto produttivo;
- ...hai idee da proporre ed iniziative da realizzare;
- ...hai qualche domanda in particolare.
CONTATTACI PURE
Cercheremo di rispondere a tutte le tue domande!

 I nostri riferimenti:



Progetto Verde S.r.l.
Piazza De Gasperi n. 32 - 35131 PADOVA
Tel. 049 8754866 - Fax 049 8776588

e-mail: [email protected]
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Progetto Verde S.r.l - Piazza De Gasperi n.32 Padova - Tel. 049 8754866 - Fax 049 8776588